Passignano sul Trasimeno

Entro 2018 piano liste attesa sanità

"In una regione con meno di 900 mila abitanti e con calo costante della popolazione residente il numero delle prestazioni sanitarie fornite ai cittadini aumenta di anno in anno: ne vengono garantite almeno 15 annue a testa solo per quanto riguarda i servizi extraospedalieri. Le criticità riguardo ai tempi di attesa si verificano in modo particolare sulle prestazioni programmate. Entro fine anno arriverà il nuovo Piano straordinario per l'abbattimento delle liste d'attesa": lo ha detto l'assessore alla Salute, Luca Barberini, ai membri della Terza commissione, fornendo loro dati aggiornati al primo semestre 2018 su prestazioni sanitarie del servizio pubblico, tempi di attesa e costi sostenuti. L'assessore è intervenuto nella fase di approfondimento richiesta dall'Aula di Palazzo Cesaroni dopo la presentazione, avvenuta nella scorsa seduta, della mozione firmata dal consigliere regionale Marco Squarta (FdI-portavoce centrodestra), rinviata nella commissione presieduta da Attilio Solinas.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie